casa unifamiliare a gerenzano

← Torna al Portfolio

Al margine dell’abitato, con un affaccio diretto sulla campagna agricola, l’edificio viene generato, nelle sue parti esterne e interne, da quattro muri in blocchi di cemento a vista. Una croce che serve da appoggio per elementi volumetrici forti come la copertura della zona giorno a piano terra o il blocco bianco delle camere da notte al primo piano. Gli spazi esterni fra i muri sono ciascuno un tema dell’abitare: il giardino, l’orto, il patio, il frutteto.  Per la posizione del lotto, molto aperto verso l’intorno e per una richiesta forte della committenza, il rapporto con la campagna è risolto dagli affacci del primo piano, mentre a piano terreno l’uso dello spazio è piuttosto introverso.

L’edificio si mescola con il paesaggio rurale suggerendo, attraverso il contatto con la Terra, i temi del giardino residenziale: il pergolato con glicine e piante rampicanti, il frutteto, l’orto, la grande quercia, la discesa con le erbe aromatiche, il confine verde.

  • Data: 2000 - 2002
  • Cliente: privato
  • Categoria: Architettura, Interni, Paesaggio